Welcome!!!!!!

Benvenuti nel mio giardino al profumo di fragola, spero siate golosi perchè ho intenzione di coccolarvi con dolci pensieri.....

lunedì 14 marzo 2011

Famiglia: femminile plurale

Amo leggere. Mi piace staccare la spina dalla mia vita ed entrare in quella dei personaggi del libro che sto leggendo. La parola è viva, è comunicazione, è musica. Cosa c'è più vivo della parola?Leggo diversi generi, in questa settimana mi sono divorata "Famiglia: femminile plurale" e "l'Oscura immensità della morte" il primo è di Emilia Marasco e l'altro di Massimo Carlotto, due storie lontanissime tra loro ma entrambi libri che sanno lasciare il segno.
Quello di cui vi vorrei parlare è quello della Marasco. Un libro che mi è entrato dentro fin dalle prime pagine.
E' la storia di un anno di vita di Nina, una donna che a fine anno compirà 50 anni.In attesa del 28 dicembre, data del suo compleanno, racconta mese per mese il suo presente e il suo passato, con ironia, con tenerezza è lei attraverso flash back a farci entrare nella sua quotidianità.
Nina è al terzo matrimonio, vive in una casa con Giacomo, il marito, Lorenzo il più piccolo di casa, Viola e Simone, i gemelli nati dal secondo matrimonio, Alice, figlia di Giacomo, Marco figlio di Nina e del suo primo marito un francese presente nella vita di Marco solo una volta all'anno quando per il compleanno del figlio gli regala una torta immensa con gli auguri. Nina si divide tra la sua famiglia allargata, le amiche, il lavoro, la sorella che adotta due bambini stranieri, la dislessia di Lorenzo. Nina è lì per tutti accompagnata dall'amore forte che la unisce a Giacomo e che le fa superare i piccoli grandi problemi che l'accompagnano, quelli che accompagnano tutti noi. Un libro che tratta molti argomenti, che fa riflettere, scorrevole, attento. Da leggere d'un fiato.
Uno dei libri che mi è piaciuto di più in assoluto.
Buona serata a tutti.

15 commenti:

  1. ... ho letto quell'altro...
    Inquietante.
    Però bello.

    RispondiElimina
  2. mi hai incuriosito...grazie!!!

    RispondiElimina
  3. Visto che i nostri lunedì letterari sono sospesi, ti sfoghi così? Guarda che Giorgio ci reclama a gran voce... Poi ti dico.
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. @Insight: Si anche a me è piaciuto tanto anche se veramente mettermi nei panni del protagonista mi ha un pò inquietato, più che altro non riesco ad immaginare un dramma più grande che la perdita di una moglie e un figlio e pur avendo la consapevolezza che la vendetta non porta a nulla di buono non riesco a schierarmi contro il rancore, l'odio e il bisogno di giustizia vissuti dal protagonista.
    @Luigi: mi fa piacere, se hai l'occasione leggilo è un libro che secondo me merita molto. Fammi sapere.
    @Chiara: Dai sono curiosa.....adesso che abbiamo sospeso ci reclama????Bè ieri sera mi sono data alla pazza gioia con le pulizie di casa.....Un bacio grande

    RispondiElimina
  5. ...anche io ho divorato femminile plurale! bellissimo e intenso.
    piacere di conoscere il tuo blog
    buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
  6. Ciao Paola, grazie per essere passata a trovarmi, grazie davvero. Ho visto che sei di Genova quindi avrai apprezzato ancora di più questo bellissimo romanzo. Direi che con intenso hai trovato l'aggettivo più appropriato. Buona giornata anche a te.
    Valentina

    RispondiElimina
  7. Ciao Valentina,

    grazie per le cose belle che scrivi sul mio libro! grazie per le tue emozioni.

    Emilia

    RispondiElimina
  8. Che emozione ricevere questo commento, una gioia immensa e inaspettata. Non so se dare del Lei o del tu perchè sentirmi ringraziare dall'autrice del libro che ho divorato mi rende felicemente "scombussolata" e sinceramente emozionata. Grazie è una bellissima sorpresa.

    RispondiElimina
  9. Devi darmi del tu, nessun dubbio, abbiamo condiviso emozioni.

    Emilia

    RispondiElimina
  10. Grazie, allora continuerò a seguirti, anche sul tuo blog, certa che divideremo altre meravigliose emozioni come queste.
    Buona serata.

    Valentina

    RispondiElimina
  11. Sì mi ispira tantissimo...e poi le storie delle famiglie allargate mi affascinano molto...sì sì lo leggerò di sicuro ;D
    Bisou Bisou

    RispondiElimina
  12. Brava Eva leggilo perchè merita davvero e poi fammi sapere se ti è piaciuto, ci conto un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  13. found your site on del.icio.us today and really liked it.. i bookmarked it and will be back to check it out some more later

    cialis

    RispondiElimina
  14. Thanks for visiting and for your compliments. See you soon.

    Valentina

    RispondiElimina